A tre settimane un triangolo

A 3 settimane dalla fine è difficile stilare una lista di risultati e fallimenti. Ma ieri, quando la luce è andata via, me ne sono andato per lo stradello a cercare 3 stelle. Le avete in capo tutta l’estate, stanno, per fantasia, insieme e formano il triangolo estivo. Qui stan molto in basso. Le ho trovate dopo tanto tempo. E c’era l’ebreo americano da 50.000$ di retta universitaria che cercava di convincermi, ubriaco dopo una birrettina, che noi possiamo aiutarli come alleati gli haitiani. Perché farà una carta geografica, perché è un supporto morale. Io penso sia per il nostro timido abnorme ego che ce ne andiamo in giro convinti di aiutare. E a casa? Ad aspettarci i soldi dei tuoi, università magnifiche, carriere con cui riempirci l’angoscia, e governi che garantiscono il tutto a te, a scapito altrui. Conoscendo la sincerità di chi si sbatte a lavorare qui e in altri posti così non mi sento in vena di generalizzare. Scrivere non serve a nulla, diceva, loro non lo leggeranno, diceva, convinto di dirmi e insegnarmi chissà che verità. Ho continuato a cercare il triangolo in cielo. L’ho trovato in 3 mesi e in 3 mesi, altro che riposizionamento. Uno sconvolgimento. Due risultati: mai più a che fare con salvatori del mondo egotici con il culo al caldo , meglio un prete missionario, e una costellazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...